UFFICIO NAZIONALE PER I BENI CULTURALI ECCLESIASTICI E L'EDILIZIA DI CULTO
DELLA CONFERENZA EPISCOPALE ITALIANA

Adeguamento liturgico della Cattedrale di Cremona: scelti i gruppi di lavoro

Parteciperanno alla prima fase del concorso
29 Novembre 2020

Saranno 62 i gruppi di lavoro che parteciperanno alla prima fase del concorso per l’adeguamento liturgico della Cattedrale di Cremona.

I gruppi per i quali si sono riscontrate positivamente le condizioni di partecipazione stabilite dal bando sono costituiti da 372 professionisti (architetti/ingegneri, artisti, esperti in liturgia e consulenti/collaboratori), tutti chiamati, pur nelle diverse specializzazioni e competenze, a progettare insieme le proposte di adeguamento della cattedrale secondo gli indirizzi del Documento Preliminare alla Progettazione (DPP) predisposto dall’Ufficio diocesano per i Beni e attività culturali ecclesiastici ed Edilizia di culto in collaborazione con l’Ufficio diocesano per il Culto divino.

I coordinatori dei gruppi provengono principalmente dalla Lombardia (19), Campania (8), Toscana (6), Emilia Romagna e Sicilia (5) dal Lazio (4), dalle Marche (3) e in numero minore dalle altre regioni d’Italia (Abruzzo, Basilicata, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Piemonte, Umbria e Veneto); a questi si aggiunge anche un coordinatore proveniente da Malta.