UFFICIO NAZIONALE PER I BENI CULTURALI ECCLESIASTICI E L'EDILIZIA DI CULTO
DELLA CONFERENZA EPISCOPALE ITALIANA

Progetto inventario beni storici e artistici

Supporto e assistenza
26 febbraio 2009

Cos'è
Come aderire

Dopo l'approvazione del progetto, l'Ufficio Nazionale attiva una serie di strumenti di supporto. Provvede alla distribuzione del software, garantendone gli aggiornamenti e le implementazioni; alla promozione di corsi formativi (residenziali, in videoconferenza diretta o in modalità e-learning) di introduzione e aggiornamento alla metodologia di inventario e all'uso del software; all'allestimento dei servizi connessi alla comunicazione e all'assistenza (forum, numero verde, e-mail, teleassistenza intranet); alla registrazione dello stato di avanzamento lavori e a predisporre il supporto necessario per raggiungere l'aderenza alla metodologia di inventariazione e alla sistematica di compilazione.
Al fine di garantire la massima efficienza, tutti i servizi predisposti dall'Ufficio Nazionale sono riservati unicamente agli aderenti al progetto.
  
FAQ

Cosa è il Forum?
Il forum è il canale preferenziale utilizzato dall'Ufficio Nazionale per la pubblicazione di materiale didattico, per comunicazioni e informazioni di carattere ed interesse generale e per eventi relativi al progetti per i beni culturali; l'utente potrà trovare nel forum uno spazio che gli permetterà di rivolgere domande agli specialisti incaricati che risponderanno inizialmente in privato e successivamente, se riterranno che il quesito posto possa interessare le altre realtà coinvolte, potranno pubblicare la risposta nello spazio FAQ del Forum.

Cosa è il numero verde?
E’ un servizio di informazioni tramite operatore che provvede ad inoltrare la richiesta di assistenza da parte della diocesi all'operatore competente. La telefonata è a carico della diocesi e corrisponde al costo di una chiamata urbana ad addebito ripartito.

Cosa è la teleassistenza intranet?
La connessione alla intranet (una rete di servizi e contenuti che collega la CEI con le diocesi e le diocesi tra di loro, sfruttando i vantaggi di Internet e aggiungendovi le caratteristiche di riservatezza, affidabilità e ufficialità necessari) consente di attivare un servizio di assistenza sul PC dell'utente.
La teleassistenza garantisce interventi più rapidi, efficaci e che seguono un iter con tempi certi, monitorabili dall'utente che può anche abilitare il tecnico incaricato dall'Ufficio Nazionale ad operare direttamente sul suo computer, in modalità sicura (firma digitale) e solo dietro consenso espresso e riconoscimento dell'utente interessato.

Cos’è l'e-learning?
L'Ufficio per i beni culturali ecclesiastici ha attivato, in collaborazione con il Servizio Informatico della CEI, un servizio di formazione on line che permette alle diocesi di fruire di corsi e lezioni a distanza con supporto audio, video e sequenze operative per l'uso dei software. Per poter disporre di questi strumenti a supporto dell'attività della diocesi per i beni culturali bisogna essere utenti della Intranet CEI. 

La diocesi può monitorare il processo di registrazione e verifica dello stato di avanzamento dei lavori?
Il processo registrazione  è monitorato costantemente da parte del responsabile diocesano per i Beni Culturali, tramite il suo account personale alla Intranet CEI.
L'Ufficio Nazionale provvede a comunicare una “nota di revisione” utile a migliorare il lavoro e uniformarlo a livello nazionale.