UFFICIO NAZIONALE PER I BENI CULTURALI ECCLESIASTICI E L'EDILIZIA DI CULTO
DELLA CONFERENZA EPISCOPALE ITALIANA

Progetto archivi ecclesiastici – Come aderire

26 febbraio 2009

L’adesione al progetto favorisce lo scambio delle informazioni fra gli archivi e fra questi e l’UNBCE tramite l’adozione di un metodo di lavoro condiviso che al contempo valorizza la dimensione archivistica locale, l’uso e l’approfondimento dei termini e delle abitudini archivistiche del luogo.
Per aderire al progetto è necessario compilare la modulistica disponibile sul sito dell’UNBCE.
L'attenta lettura del “Progetto Diocesano per gli archivi ecclesiastici” è indispensabile per dare una corretta impostazione al lavoro. Sulla base del documento, la Diocesi deve presentare all’UNBCE, redatto secondo le modalità indicate, un progetto archivistico che renda chiari quali sono le finalità, la tempistica, gli obiettivi e il personale coinvolto.
Una volta ricevuta la domanda di adesione, l’UNBCE verifica la completezza e la correttezza dei documenti presentati (eventualmente ne chiede integrazione) ed esprime l’approvazione o meno della stessa, dandone comunicazione ufficiale all’archivio.

FAQ

Quali obblighi comporta l’adesione al progetto?
Gli archivi che partecipano al progetto per gli archivi ecclesiastici sono tenuti alla consegna annuale all’ UNBCE dei materiali realizzati che confluiranno all'interno dell’archivio nazionale. Le banche dati consegnate  rimangono di proprietà degli enti proprietari dei beni e l’UNBCE adotta ogni soluzione per la corretta consultazione dei dati, per il rispetto della privacy, per la sicurezza dei beni.

Quanto può durare il progetto?
Il responsabile diocesano procederà a definire un programma annuale di schedatura nell’ambito di un progetto complessivo tenendo conto delle risorse economiche e umane a disposizione.

C’è una scadenza per presentare la documentazione di adesione?
Non ci sono scadenze: gli archivi diocesani, o di altri enti religiosi, possono presentare in qualsiasi momento dell’anno la domanda di adesione al progetto CEIAr.