UFFICIO NAZIONALE PER I BENI CULTURALI ECCLESIASTICI E L'EDILIZIA DI CULTO
DELLA CONFERENZA EPISCOPALE ITALIANA

Concluso l’inventario dei beni storici e artistici di Sabina-Poggio Mirteto

La banca dati è costituita da 17.634  schede e 24.458 immagini
18 settembre 2017

Dopo 21 anni, il 17 marzo del 2017, l’inventario OA della diocesi di Sabina-Poggio Mirteto è stato terminato. Il numero totale di beni storici e artistici ecclesiastici schedati è di 17.634 per 84 Enti ecclesiastici, le immagini digitali raccolte sono 24.458.

La fase successiva ora è quella di aggiornamento e integrazione dei dati inventariati.

Dal 13 settembre 2017, data della cosiddetta consegna, il Vescovo, i Parroci, il responsabile diocesano e la Soprintendenza possono accedere alla consultazione on-line dell’inventario OA, nata in alternativa alla consegna dell’inventario parrocchiale su supporto mobile (CD/DVD).

Ma a questo patrimonio diocesano può accedere anche un pubblico più ampio e non composto necessariamente da specialisti, attraverso il portale BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web , luogo in cui confluiscono tutti i dati raccolti dalle diocesi a livello nazionale.