UFFICIO NAZIONALE PER I BENI CULTURALI ECCLESIASTICI E L'EDILIZIA DI CULTO
DELLA CONFERENZA EPISCOPALE ITALIANA

Consulta nazionale

13 ottobre 2016

Uno degli organismi di fondamentale collegamento con il territorio di cui è dotato l'Ufficio Nazionale per i beni culturali ecclesiastici e l'edilizia di culto è la Consulta nazionale.

Compiti della Consulta nazionale:

a) favorire, nel settore dei beni culturali e della edilizia di culto, il collegamento tra le Regioni Ecclesiastiche, le Diocesi e altri soggetti ecclesiali di rilievo nazionale;
b) rendere una qualificata consulenza e fornire il proprio contributo sulle questioni sottoposte alla sua attenzione dall’Ufficio;
c) approfondire il Magistero pontificio ed episcopale e i documenti pastorali della CEI nella materia di competenza dell’Ufficio e promuovere la formazione permanente dei suoi membri;
d) favorire il collegamento tra i vari organismi di ispirazione ecclesiale operanti ai diversi livelli territoriali nell’ambito dei beni culturali e dell’edilizia di culto;
e) contribuire alla preparazione e animazione dei convegni e delle iniziative a carattere nazionale.

È composta dagli Incaricati Regionali delle sedici regioni ecclesiastiche presenti in Italia e da alcuni esperti nei diversi settori di interesse dei beni culturali ecclesiastici e l'edilizia di culto.

La Consulta è convocata e presieduta dal Direttore dell’Ufficio e si riunisce in seduta plenaria e/o secondo particolari articolazioni ordinariamente due volte l’anno.